Navigazione principale

© 2016 - 2017 - all rights reserved info@enricamannari.com
Privacy policy

born in MaMaStudiOs

8 febbraio 2016

Crostatine dell’amore cioccolato e peperoncino

#chicchiealambicchi

crostatinecioccolatopeperoncino_tanzini_enricamannari

Ed eccoci arrivati al secondo appuntamento di #chicchiealambicchi, la rubrica mensile tutta zuccheri e niente dieta, fotografata e scritta da Francesca Tanzini e disegnata dalla sottoscritta.

Febbraio è il mese dei cuori, non importa se San Valentino è una festa commerciale, dove il mercato dei cioccolatini impenna al massimo le sue vendite e dove i ristoranti fanno il pieno di tavoli per due a lume di candela.

A me piace principalmente e forse unicamente per un motivo: la ridondanza rocambolesca di cuori, rossi e rosa, che scoppia come un fuoco d’artificio per le strade delle città, nelle vetrine dei negozi, sulla carta stampata e sul web.

Il cuore è la mia icona, il mio totem, il mio simbolo preferito, la forma con cui in assoluto mi identifico di più. Ogni cosa che lo esalta anche solo visivamente mi fa gioire e divertire molto. Quindi la ricetta di febbraio è tutta dedicata all’ammmmore.

C’è forse un binomio di gusto più sexy e romantico di cioccolato e peperoncino? No. E infatti Francesca ha ideato delle crostatine niente male che fanno di questo accostamento la parte principale del loro esistere.

Da mangiare rigorosamente con il vostro amore (uomo, donna o animale domestico che sia) 😉

CROSTATINE CIOCCOLATO E PEPERONCINO

INGREDIENTI

Per la frolla:

250 gr di farina 00

120 gr di zucchero

120 gr di burro

1 uovo

Per il ripieno:

120 gr di cioccolato fondente

50 gr di cacao amaro

250 ml di latte intero

70 gr di zucchero

4 tuorli d’uovo

20 gr di maizena

20 gr di burro

3 peperoncini

Per preparare la pasta frolla mettete in un mixer la farina ed il burro freddo tagliato a pezzetti. Frullate tutto fino ad ottenere un composto sabbioso. Trasferitelo su un piano da lavoro ed aggiungete lo zucchero. Create una fontana al centro dell’impasto ed unite l’uovo, impastate bene fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e riponetela in frigo per 30 minuti.

Per la crema al cioccolato e peperoncino mettete a scaldare il latte con 3 peperoncini interi incisi per la lunghezza.

In una casseruola lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Unite la maizena ed il cacao amaro in polvere setacciati e mescolate bene aiutandovi con una frusta. Trasferite la casseruola sul fuoco e iniziate a versare a filo il latte caldo, privato dei peperoncini, continuando a mescolare vivacemente.

Unite il cioccolato fondente precedentemente sciolto col burro e mescolate fino a che la crema non sarà sufficientemente densa.

A fine cottura mettete la crema a raffreddare coperta dalla pellicola trasparente.

Stendete la pasta frolla e rivestite gli stampini per le crostatine precedentemente imburrati.

Bucherellate la base della frolla e versate all’interno la crema al cioccolato e peperoncino.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti.

Servite le crostatine al cioccolato e peperoncino tiepide guarnendo con dei peperoncini secchi.

crostatinecioccolatopeperoncino_tanzini_enricamannari-copia

Altre storie

ritabellati_enricamannari

Rita: quella che fa, disfa e celebra l’unicità degli altri

#bramedispecchio è la rubrica che dedico a tutte le persone che ispirano il mio percorso su questo pianeta. Che fanno da specchio alle mie aspettative, ai miei sogni, a quello che vorrei esistesse di più, a tutta la bellezza e la luce che gira silenziosa e potente. Persone che...

Tortaagrumi_tanzini_enricamannari

Mousse al cioccolato bianco, pompelmo rosa e lime

Ogni anno aspetto il mese di Marzo con un certo ardire. Una certa energia gioiosa. Il motivo è presto detto: sono nata il 12 marzo e da brava pesciolina egocentrica questo mese ha sempre rappresentato un tempo speciale. Non sono particolarmente interessata ai compleanni nel senso tradizionale della questione,...

enricamannari_seaheart

Un posto chiamato casa e l’anatomia dell’irrequietezza

Sono nata a Livorno. Sul mare.  Sono sempre stata abituata ad avere orizzonti sconfinati di fronte a me. Questi orizzonti molto presto si sono trasferiti dagli occhi alla mente. Così che i miei pensieri e i miei desideri volassero sempre più alto. Arrivata all’età di 18 anni Livorno non...

close sidebar

Illustrations addicted. Sea Lover. Amulets maker.

Mano

Disegnano, cucinano, creano, lavorano. Giocano con la vita. Amano i gioielli. Hanno un guardaroba di smalti. Stringono forte. Carezzano lievi. Sollevano e lasciano cadere. Pregano. Si aggrappano. Le mie spesso, digitano. Ancora più spesso però, disegnano.

Qui troverai:
Ricette, artigianato, illustrazioni e qualche carezza.

Esplora