Navigazione principale

© 2016 - 2017 - all rights reserved info@enricamannari.com
Privacy policy

born in MaMaStudiOs

30 agosto 2017

Nuove consapevolezze e nuovo logo

Due anni fa decisi di diventare me stessa. O almeno iniziare a provarci.

A 35 anni per la prima volta in vita mia con profonda consapevolezza e umiltà iniziai il mio percorso verso quello che volevo fosse il mio lavoro, verso quella che volevo fosse la mia vita, verso quello che volevo che fossero le mie relazioni.

Ed eccomi qui. Due anni dopo. Due libri illustrati all’attivo (Mondadori e Morellini)  uno libro per bambini molto importante quasi consegnato (non vedo l’ora di farvelo vedere) diverse pubblicazioni su magazine cartacei e online, un profilo ig che piano piano si sta definendo sempre di più, molte collaborazioni all’attivo e molte in procinto di partire. Vivo finalmente al mare dopo anni passati nelle metropoli, ho comprato il furgone dei miei sogni e gestisco il tempo come desidero.

Se lo avessi saputo prima, se solo avessi immaginato quanto sarebbe stato gratificante scoprirsi e accettarsi, avrei certamente trovato il coraggio e la forza di iniziare qualche anno fa.

Una parte importante di questo percorso professionale e personale è composta da voi. Voi che mi seguite sui miei canali social, voi che mi scrivete, impiegate il vostro tempo per condividere o semplicemente dire ciao o lasciare una parola di incoraggiamento. Voi che ogni volta che vi chiedo aiuto, siete pronti dietro i vostri schermi a regalarmi minuti preziosi del vostro tempo.

Erano mesi che volevo cambiare il logo, non mi rispecchiava più. Quel ME centrale, quei colori, quella corona… li sentivo distanti. In due anni cambiano molte cose soprattutto se sono anni  dedicati alla ricerca della nostra essenza, ed io ho maturato la consapevolezza di essere piccola piccola nell’universo, ma contemporaneamente di avere un universo tutto mio. Quindi di essere contenuta e allo stesso tempo di contenere. Una bella sensazione devo dire. 

Ho capito che i miei due elementi acqua e aria sono imprescindibili per il mio benessere psicofisico e che l’amore e la consapevolezza sono le uniche  chiavi che abbiamo a disposizione per migliorare questo pazzo mondo tanto bello quanto crudele.

Volevo che il mio logo comunicasse tutte queste importanti consapevolezze ma ero un po’ in alto mare, fino a che non mi sono decisa a coinvolgervi e come è successo anche altre volte dopo avervi coinvolti la soluzione è arrivata liscia e armoniosa nella mia mente.

Mi sono sorpresa di quanto conosciate bene il mio universo espressivo, mi sono stupita di come le cose che mi avete scritto fossero così vicine a considerazioni presenti da settimane nella mia testa.

Insomma, lo stupore c’è stato e c’è stata anche la gioia nel sentirvi così vicini. Così d’aiuto. È una cosa bella questa di aiutare gli altri. Importante. Io tento di farlo. Da un po’. Ma vedere che gli altri lo fanno con te ti dà una gioia immensa. Quindi, signori e signore dopo tutte le considerazioni e i dibattiti fatti insieme ecco il mio nuovo logo. Piano piano lo inserirò nella mia comunicazione online e cartacea. Piano piano.

Vi abbraccio tutti e vi ringrazio di nuovo dell’aiuto!

cuore 

Altre storie

Processed with Snapseed.

Le buste personalizzate e la sorpresa delle piccole cose

Ho iniziato a usare Instagram e Facebook per il mio lavoro di illustratrice solo da settembre 2015, prima di quella data la mia vita era orientata alla direzione di  progetti di comunicazione, l’illustrazione l’avevo messa da parte. Da lo scorso settembre mi sono decisa ed eccomi qui, ho fatto...

funkymamas

Justine: storia di una funky mamas diventata strafi

#bramedispecchio è la rubrica che dedico a tutte le persone che ispirano il mio percorso su questo pianeta. Che fanno da specchio alle mie aspettative, ai miei sogni, a quello che vorrei esistesse di più, a tutta la bellezza e la luce che gira silenziosa e potente. Persone che...

IMG_7141

Viaggiare: un esercizio di fiducia

Quando a Maggio sono partita per questa nuova avventura in una direzione di stile di vita più incline ai miei tempi, alla mia coscienza e alla mia serenità in realtà ero molto agitata. Molto. Non avevo mai avuto un furgone camperizzato in vita mia. Non avevo mai fatto campeggio...

close sidebar

Illustrations addicted. Sea Lover. Amulets maker.

Esplora

Newsletter

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali