Navigazione principale

© 2016 - 2017 - all rights reserved info@enricamannari.com
Privacy policy

born in MaMaStudiOs

I #tattoo

“Mai chiedere il significato di un tatuaggio, ci si tatua proprio per evitare di usare le parole.”

I tatuaggi sono delle piccole opere d’arte che ognuno di noi sceglie di disegnare sulla pelle e di portare sempre con se. E’ importante scegliere con cura il soggetto che si vuole ed è bello avere qualcosa di originale e unico. Io sono qui anche per questo.

Ti racconto come funziona il processo creativo:

Tu mi racconti quello che desideri che io illustri. 

Lo illustro. Ti mando una bozza. Tu mi dici si, no, forse. Andiamo avanti fino al disegno finale.

Ti arriverà a casa un’illustrazione originale firmata e timbrata realizzata su carta formato a4 (21×29,7). Sarà contenuta nella sua cartellina e ad accompagnarla ci saranno un maxi stikers cuore sacro ed un mini mandala in lana.

Poi tu la porterai dal tuo tatuatore o dalla tua tatuatrice  e ci penseranno loro a metterla su pelle. 😉

Se avete un’idea di tattoo e volete che ne realizzi il soggetto scrivetemi a info@enricamannari.com

 

Schermata 2017-01-22 a 20.02.03 Schermata 2017-01-22 a 20.02.37 Schermata 2017-01-22 a 20.02.21

Altre storie

Tortaagrumi_tanzini_enricamannari

Mousse al cioccolato bianco, pompelmo rosa e lime

Ogni anno aspetto il mese di Marzo con un certo ardire. Una certa energia gioiosa. Il motivo è presto detto: sono nata il 12 marzo e da brava pesciolina egocentrica questo mese ha sempre rappresentato un tempo speciale. Non sono particolarmente interessata ai compleanni nel senso tradizionale della questione,...

Processed with Snapseed.

The Cry Baby Club: di concorsi vinti e prime volte

E’ successo questa estate. Ero a Ibiza nel mio periodo di eremitaggio durato circa tre mesi e disegnavo come una dannata. Disegnavo ogni giorno, in ogni momento, su ogni supporto. Volevo provare a fare cose che non avevo mai fatto prima, a togliermi certi limiti stilistici e certi preconcetti...

3lagazza

La Gazza & Me: un libro che parla di voi

Ho conosciuto La Gazza come l’avete conosciuta voi: tramite i social. C’era un post su Candy Candy scritto da lei che girava su Facebook e a me era piaciuto molto. Il like alla sua pagina è stato consequenziale. Dopo qualche mese che seguivo i suoi racconti pieni d’amore, di...

close sidebar

Illustrations addicted. Sea Lover. Amulets maker.

Esplora

Newsletter

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali