Navigazione principale

© 2016 - 2018 - all rights reserved info@enricamannari.com
Privacy policy

born in MaMaStudiOs

La mia onda

#piccoligesti2017

Agosto è arrivato, quest’anno è più afoso che mai.

Io vi sto scrivendo da Ibiza, dove il caldo e la bassa pressione sono insopportabili ma c’è un mare cristallino che allevia e manda via la fiacca.

Il mare, l’acqua, il refrigerio, sono stati i temi che avete scelto di trattare questo mese e che mi avete suggerito di illustrare, io non potrei essere più d’accordo ed ecco qui per voi e per questo #piccoligesti2017 di agosto, un onda. Anzi due. Anzi due onde e una barchetta di carta.

Sono qui per essere colorate e per permettervi di seguire la vostra direzione con la morbidezza che contraddistingue il moto del mare.

Vi abbraccio e vi aspetto sul gruppo Fb e su Instagram, qui sotto come al solito i passi da fare per portare a termine il  #ritolaico di Agosto.

– La mia onda –

  • Scarica il file La mia Onda (lamiaonda2017) e stampalo.
  • Colora la tua onda e scrivi il tuo messaggio.
  • Scatta una foto alla tua onda taggandomi e usando l’hashtag #lamiaonda2017  e #piccoligesti2017

Per tutto il mese di Agosto seguendo l’ashtag #lamiaonda2017  impareremo a surfare la vita come un surfista fa con le onde del mare.

————————————————————————————————————————————–

Alla fine di questo percorso (quindi nel dicembre 2017) seguendo l’ashtag #piccoligesti2017 su Instagram avremo un album fotografico collettivo da cui prendere spunto per la nostra vita e avremo 12  illustrazioni che ognuno avrà reso personali e uniche, che serviranno come guida cartacea per ricordarci le cose importanti. Mi sembrava bello avere una grande agenda collettiva, un progetto “open source” dell’anima da sfogliare digitalmente e da custodire fisicamente. (vi regalerò anche una cover degna di questo nome tra qualche mese per custodire le 12 tavole illustrate che da ora a fine anno passeranno nelle vostre mani)

Inoltre se volete far parte del gruppo segreto su Facebook “Piccoli Gesti”, ne sarei davvero felice. Succederanno molte cose lì e ci aiuteremo  a mettere insieme i pezzi per rendere la nostra vita più armonica, presente e cosciente attraverso scambi di opinioni, frasi e immagini perché la visualizzazione, nel percorso della vita, è molto più importante di quanto si creda. E poi c’è anche un libro a cui contribuirete (attraverso questo progetto collettivo) nella stesura dei contenuti, ma questa storia ve la racconto tra un po’.

Link diretto al gruppo Facebook Qui

Print

 

Altre storie

unicorntee

Me e Maison39: fiori, unicorni e t-shirt

Ho conosciuto Sara tanti anni fa. Era estate. Ero a Firenze e c’era Pitti ( che per chi non lo sapesse è una delle fiere di moda più importati della nostra nazione) ero lì per lavoro. Faceva davvero caldo. Un caldo che solo città come Firenze sanno regalare: umido,...

todajoia

Toda Joia: la rubrica erotica che avrei voluto scrivere

Quando alla fine del 2015 decisi che era giunto il momento di mettermi a nudo sul web, di raccontare di ME, del mio lavoro, di quello che mi piace, dei viaggi, dei sogni e della vita, decisi che almeno 4 volte al mese sarei dovuta andare online sul blog...

close sidebar

Illustrations addicted. Sea Lover. Amulets maker.

Esplora

Newsletter

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali