Navigazione principale

© 2016 - 2021 - all rights reserved info@enricamannari.com
Privacy policy

born in MaMaStudiOs

MAZU. Quando l’arte viene “prima di tutto”

Fascia di prezzo da 25 a 130 euro

Li ho visti e me ne sono innamorata.
Delicati, poetici, onirici.
Ho chiesto a Marina di parlarci un po’ di se e del suo brand e in queste righe ci racconta qualcosa in più sul progetto MAZU.

“Ciao, il mio nome è Marina e sono felice che tu sia qui a leggermi! 

Sono nata a Belgrado nei primi anni ’80 e anni dopo mi sono trasferita a Bologna per diplomarmi all’Accademia di Belle Arti.

MAZU è l’acronimo del mio nome e in un viaggio in Giappone ho scoperto che il suo significato è “prima di tutto“. Da lì è stato più facile mettere MAZU prima di tutto nell’ambito lavorativo. Dopo essere diventata mamma ho lasciato il mio lavoro in Galleria d’arte ed è stato naturale dedicare più tempo a questo progetto che porto avanti con passione da anni. 

Rigorosamente fatto a mano, MAZU è un brand coloratissimo, dinamico e in continua metamorfosi! … ed io sono creativamente disorganizzata (anche se in casa probabilmente utilizzerebbero qualche altro aggettivo per il mio disordine! ).

Amo dedicarmi alla ricerca dei materiali, alla scelta dei colori, dei disegni, alla progettazione e alla creazione.

Nelle ultime collezioni i protagonisti sono i miei disegni ad acquarello, trasferiti su tela da pittura e rifiniti con il filo dorato. Abbinati ai nastri di seta diventano delle collane, ricche di simboli e significati.

Spero che i miei gioielli e accessori possano farti sentire te stessa e unica”

Altre storie

unicorntee

Me e Maison39: fiori, unicorni e t-shirt

Ho conosciuto Sara tanti anni fa. Era estate. Ero a Firenze e c’era Pitti ( che per chi non lo sapesse è una delle fiere di moda più importati della nostra nazione) ero lì per lavoro. Faceva davvero caldo. Un caldo che solo città come Firenze sanno regalare: umido,...

Schermata 2016-10-03 a 17.42.23

Italianism e l’importanza delle parole visionarie

I concorsi non mi sono mai piaciuti. Mi mettono ansia. Poi sono guarita. Ho fatto i conti con le mie paure e ho deciso di usarle come benzina, carburante, energia. Ho deciso di trasformarle, o almeno di provarci. Quindi da questa estate ho iniziato a prendere in considerazione l’idea...

nicolacarmignani_enricamannari

Nicola Carmignani: una vita tra barba, pizza, caffè e social network

Arriva puntuale come un orologio svizzero il terzo appuntamento di #combogram: la rubrica dedicata agli instagramers del mio cuore. Questa volta ho invitato a raccontarsi su questi schermi di stelle e magia la superstar barbuta di Instagram: Nicola Carmignani, il “social coso” più famoso della rete e grande consumatore...

close sidebar

Vivi una vita che ti somiglia

Newsletter

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali