Navigazione principale

© 2016 - 2020 - all rights reserved info@enricamannari.com
Privacy policy

born in MaMaStudiOs

Roderì: quando il comfort incontra lo stile

Fascia di prezzo da 79 euro a 290 euro
Taglie dalla 38 alla 52
Su misura: no

Non ho punto vita. Sono una donna mela. O ovale. O quadrato. Di preciso non lo so, ma quello che so di certo è che ho sempre lottato con gonne e pantaloni con bottoni, zip, pinces e elastici. Per questo amo gli abiti, i kaftani e i kimono. Perché mi sento libera. Però ogni tanto mi piacerebbe l’idea di indossare dei bei pantaloni. E sentirmici bene dentro.
Appena ho intravisto l’idea geniale che stava dietro a quelli di Roderì mi sono subito interessata e sono andata a sbirciare con attenzione.
L’idea è questa: guainetta preformante per addome, comodità dei leggings, eleganza di un pantalone sartoriale. Tutto nello stesso capo. Una rivoluzione. Almeno per me è per chi come me con il punto vita non ci va proprio a nozze

Roderì è una linea di prêt-à-porter che riconcilia le donne con la moda attraverso una selezione di modelli fluidi, possibili e trasformisti, capaci di valorizzare tutte le silhouette.

Una collezione fatta di volumi particolari e sovrapposizioni strategiche, rese possibili dallo studio di tessuti, colori, tagli e accostamenti complici della femminilità. Una linea  nata per rendere tutte un po’ più sicure e libere di scegliere senza accontentarsi e senza rinunciare alla tendenza a favore del comfort o viceversa.

Facile nella portabilità e nella vestibilità, ma anche pratico da lavare e da stirare. Una linea che facilita la vita e che aiuta a stare meglio.
Con taglie che vestono dalla 38 alla 52. Sei una taglia 40 e vuoi distrarre da un décolleté poco generoso? Subito pronto il pantalone con fascione a vita altissima per far risaltare il punto vita. Sei una 50 e desideri spianare l’addome? Lo stesso capo si trasformerà in un modello contenitivo se indossato nel modo giusto.

Roberta, designer e titolare dell’azienda dice: “Ho sempre creduto al 100% nel made in italy. Non solo perché penso sia fondamentale sostenere il nostro paese, ma anche perché credo in un sistema etico e in una filiera di alta qualità in cui ogni lavoratore è adeguatamente pagato, gli ambienti di lavoro sono sani e si rispettano i diritti di tutti” e poi “La mia collezione nasce per il pubblico, ed è per questo che ho deciso di vendere direttamente e senza intermediari. Nessuno può rappresentare il mio brand come faccio io e poi sono curiosa di vedere come le donne recepiranno il prodotto grazie al rapporto diretto che intendo instaurare con loro”

Dopo questa presentazione non potete non andare a sbirciare sul suo shop online QUI
E se volete seguire le evoluzioni di questo brand tutto comfort e stile QUI trovate il profilo Instagram ufficiale 

Altre storie

mappaspagna_portogallo

La mia sfida: viaggiare e lavorare in furgone

No, non ho deciso di mollare tutto e fare la nomade digitale a tempo pieno ma voglio provare a essere più padrona del mio tempo e di passarne quanto più posso in viaggio. Per fare questo ho comprato una casa/studio mobile, il mio Volkswagen t3 camperizzato Westfalia del 1987....

todajoia

Toda Joia: la rubrica erotica che avrei voluto scrivere

Quando alla fine del 2015 decisi che era giunto il momento di mettermi a nudo sul web, di raccontare di ME, del mio lavoro, di quello che mi piace, dei viaggi, dei sogni e della vita, decisi che almeno 4 volte al mese sarei dovuta andare online sul blog...

IMG_7421

Magic Sea: la mia prima volta

A Settembre ho deciso di andare incontro alle mie paure e alle mie insicurezze. A Settembre ho deciso che avrei fatto l’illustratrice. E da lì sono cambiate tante cose, ed il tempo e le opportunità sono andati veloci. Ho iniziato a “vendere” le mie illustrazioni originali grazie a Facebook...

close sidebar

Vivi una vita che ti somiglia

Newsletter

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali